CONTABILITA’ FINANZIARIA ED ECONOMICO-PATRIMONIALE

RATIOSYS è l’applicativo realizzato per la gestione della contabilità finanziaria ed economico patrimoniale negli enti locali. L’applicativo, mantenendo come sistema contabile principale quello finanziario, attraverso la tecnica della partita semplice, con modalità automatiche o assistite, guida l’operatore alla classificazione dei movimenti di contabilità finanziaria. Il punto di contatto tra i due sistemi viene identificato nel momento della liquidazione amministrativa, in questa fase e nel pieno rispetto della predominanza del sistema finanziario, è possibile alimentare il piano dei conti di contabilità economico patrimoniale. La classificazione dei movimenti è sempre opzionale e può anche essere ripresa in un secondo momento. La gestione dell’inventario amministrativo integrata nell’applicativo e collegata alla struttura dello stato patrimoniale completano le funzionalità dell’applicativo consentendo di gestire immobilizzazioni, fondi ammortamento e relativi costi d’esercizio in maniera totalmente automatica. Le principali funzionalità:
  • Gestione delle fasi di:
    • impegno e pre impegno relative alla spesa e di accertamento relativa all’entrata
    • liquidazione amministrativa, attraverso la registrazione di documenti contabili
    • emissione dei mandati di pagamento e delle reversali d’incasso.
  • Gestione della redazione del bilancio di previsione.
  • La stesura del rendiconto finanziario.
  • RATIO consente di registrare i documenti contabili (fatture, parcelle di professionisti, note di accredito, etc.) e di disporne il pagamento/incasso totale o parziale. Mensilmente è possibile predisporre i mandati di pagamento relativi alle ritenute d’acconto sui compensi a terzi, suddivise per codice tributo.
  • La gestione del Bilancio è articolata secondo la struttura: Titolo, Categoria,Servizio (opzionale), Capitolo, Articolo; la gestione dei residui contiene indicazione dell’anno di origine del residuo stesso. Gli stanziamenti di Bilancio sono sempre modificabili a seguito di eventuali delibere di variazione, per ogni delibera di variazione è possibile inserire tanti importi quanti sono i capitoli interessati.
  • Per preservare in maniera più meticolosa il riscontro di copertura (relativamente la spesa) e per un maggiore dettaglio relativamente la provenienza degli importi (entrata), gli impegni e gli accertamenti possono essere suddivisi in sub impegni/accertamenti.
  • RATIO può produrre le seguenti stampe di bilancio: bilancio di previsione, bilancio consuntivo, elenco bilancio, elenco residui, quadro riassuntivo della gestione finanziaria, delibere di variazione (per delibera e per capitolo), lista sintetica e/o storica degli impegni/accertamenti.
  • Gestione dell’emissione di mandati e reversali singoli o cumulativi, inclusiva della produzione di tutte le stampe connesse a tale operazione: stampa mandati e reversali, distinta per il Tesoriere, Giornale, avvisi di pagamento per i beneficiari. RATIO permette anche una esauriente consultazione dell’elenco dei mandati e delle reversali emessi, ordinando e raggruppando i relativi dati in un mastro. Questo si presenta all’utente in modo chiaro ed esaustivo. Da esso si possono ricavare stampe parziali o totali con diverse tipologie ed ordinamenti: mastro generica, mastro annuale, mastro per capitolo, mastro per fornitore, mastro per data, mastro con impegni accertamenti.
  • Contabilità Economico Patrimoniale. RATIO, mantenendo come sistema contabile principale quello finanziario, attraverso la tecnica della partita semplice, con modalità automatiche o assistite, guida l’operatore alla classificazione dei movimenti di contabilità finanziaria. Il punto di contatto tra i due sistemi viene identificato nel momento della liquidazione amministrativa, in questa fase e nel pieno rispetto della predominanza del sistema finanziario, è possibile alimentare il piano dei conti di contabilità economico patrimoniale. La classificazione dei movimenti è sempre opzionale e può anche essere ripresa in un secondo momento. La gestione dell’ inventario amministrativo integrata e collegata alla struttura dello stato patrimoniale completano le funzionalità dell’applicativo consentendo di gestire immobilizzazioni, fondi ammortamento e relativi costi d’esercizio in maniera totalmente automatica.
  • Gestione Contabilità Analitica: tale funzionalità è di supporto alla misurazione dei costi sostenuti dall’ente con riferimento sia alla sua articolazione organizzativa (centri di costo) sia alle destinazioni dei costi stessi (attività, funzioni, progetti). E’ possibile definire una serie di oggetti di imputazione caratterizzati da elementi di costo sviluppati gerarchicamente su più livelli, a seconda del grado di dettaglio che si vuole raggiungere. E’ possibile ripartire l’importo di ciascun documento tra gli elementi di costo caratteristici dell’oggetto di imputazione. Il sistema consente di implementare il processo di controllo raccordando, ponendole in logica successione, le previsioni e i risultati, e l’analisi degli scostamenti fra previsioni e realizzazioni.
  • Gestione Economato: permette di registrare i movimenti di cassa dell’Economo e di stampare il Registro dei Movimenti. E’ inoltre possibile ottenere una stampa per capitolo dei movimenti non ancora regolarizzati in contabilità.
  • Tutte le funzionalità di RATIO sono gestite attraverso menù intuitivi e di semplice accesso; i dati sono visualizzati tramite una griglia che permette all’utente di spostarsi facilmente da una riga all’altra ed effettuare ricerche contestuali di tipo nidificato.
  • E’ prevista una fase di accesso (log-in), in cui vengono richiesti nome utente, password ed anno di esercizio in cui si intende operare; è possibile tenere contemporaneamente in linea più esercizi. Si possono inoltre definire in maniera dettagliata una serie di permessi in modo tale da riservare l’accesso all’applicativo a figure con competenze operative specifiche. Durante la normale operatività della procedura RATIO, è disponibile un aiuto in linea che in maniera contestuale visualizza la guida relativa la funzionalità in uso.
  • La gestione delle tabelle consente la codifica dei dati anagrafici di fornitori/clienti, delle modalità di pagamento/riscossione, delle descrizioni ricorrenti di mandati e reversali, di altri parametri di utilizzo ricorrente (es. RATIO contiene le tabelle con i codici ABI e CAB relativi a circa 30.000 sportelli bancari aggiornabili dall’utente stesso). Una specifica tabella consente di associare ai codici tributo le relative aliquote per il calcolo delle ritenute d’acconto (al momento della registrazione di un documento contabile relativo a compenso a terzi, verrà automaticamente estratta l’aliquota per la ritenuta d’acconto tramite il codice tributo indicato nell’anagrafica del beneficiario).

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.

ISO 9001

Capacitas Srl ISO 9001

Capacitas Srl è una organizzazione con sistema di gestione certificato ISO 9001

Iscriviti alla Newsletter

Capacitas Srl

Via Monte Popera 4/21//30027 San Donà di Piave (VE)

NON PERDERE GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI